Multiprese e adattatori sono pericolosi? C'è il rischio di incendi? Lo standby è sicuro? Quanto consuma?

Secondo voi multiprese e adattatori sono pericolosi? Quante se ne possono usare?

A casa ho più multiprese di questo tipo specie per collegare televisore, dvd player, apparecchiatura sky e stereo.

Ora che è tempo di vacanze non vi nascondo la mia preoccupazione per eventuali guasti o surriscaldamenti elettrici... in particolare temo gli incendi e sono molto in pensiero all'idea di lasciare casa. Perlopiù perché non ho amici o familiari in città in grado di dare un'occhiata ogni tanto per accertarsi che sia tutto a posto. Avete soluzioni? Vorrei partire serena. Grazie!

zarrahzarrah

Pubblicata IL 14/06/2011, ORE 15:23 | Aggiornata IL 14/06/2011, ORE 16:13
7Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    dunebuggidunebuggi

    Pubblicato IL 15/06/2011, ORE 18:02

    Appassionato di

    Scopri di più

    mer.15.06.11 - ciao "zarrah" da d/b. Hai già ricevuto varie risposte. Posso dire evita in modo categorico le prese "triple". Creano grossi e gravi carichi meccanici sui contatti della presa sul muro. Prova a pensare al "peso" di tre spine collegate. Ancor più se sono del tipo "schuko" o i trasformatori e caricatori di telefoni e segreterie. Prova a pensare alle oscillazioni ed agli strappi se colleghi ferro da stiro e aspirapolvere. Quindi - solo e solamente - ciabatte a pavimento.  (munite di interruttore bipolare e con gli alveoli dei fori girati a 45 gradi. Per non far interferire eventuali spine a pipa). Televisore, registratore, computer assorbono poco, dai cinquanta ai cento watt ciascuno. Ma se colleghi ferro da stiro, stufetta, condizionatore, aspirapolvere, ecc/ecc, qui siamo a circa 1.000 / 1.500 watt ciascuno. Non farlo. Distribuisci il carico sulle varie prese utili della stanza. (segui il consiglio di "margheitius". Prima spegni ciascun singolo carico elettrico con il proprio interruttore. Spenti tutti, spegni anche quello della ciabatta a pavimento. NON usare l interruttore di questa come interruttore generale).  Ciao rinnovato da d/b.-

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 23/05/2017, ORE 22:30

    Appassionato di

    Scopri di più

    tema interessante - prova a vedere -- Vito Barone ; sicurezza elettrica -- la banda dei sei ; sicurezza in casa -- istituto marchio qualità (I M Q) ; via Quintiliano Milano -- vigili del fuoco ; manuali e dispense da loro pubblicati relativi alla sicurezza e prevenzione in casa (elettricità; gas; sostanze chimiche; incendi; ecc/ecc). cordiali saluti da d/b - mart.23.05.17.- 

  • cesare29143cesare29143

    Pubblicato IL 15/06/2011, ORE 15:47

    Appassionato di

    Scopri di più

     è tutto relativo; dipende dall'assorbimento degli apparecchi attaccati. è piu pericolosa una presa singola con attaccata una lavatrice, che una multipresa con tre lampadine da 50 w..

     

  • dommy051dommy051

    Pubblicato IL 15/06/2011, ORE 12:25

    Appassionato di auto e moto, curiosità, sport, tecnologia e internet

    Scopri di più

    Ciao,ho letto le precedenti risposte e penso che Ti abbiano gia'dato utili consigli.Io consiglierei anche che per lunghi periodi di assenza da casa,scollegare tutti gli elettrodomestici,o addirittura,dal contatore,scollegare la corrente in tutta la casa....svuotando anche il frigorifero...onde evitare brutte..sorprese o odori al ritorno.Complimenti a chi ha impostato gli altri consigli,a mio avviso giustissimi.

  • rachele26rachele26

    Pubblicato IL 14/06/2011, ORE 16:03

    Appassionato di

    Scopri di più

    Al di là della scarsa resa del video, evita a tutti i costi accrocchi elettrici di questo tipo, soprattutto se a casa hai vecchie prese di corrente. Sembra uno scherzo, ma insieme a impianti elettrici fai-da-te molto improvvisati sono la prima causa di incendi domestici.

    Riassumo:

    • sono assolutamente vietate soluzioni di questo tipo e, come ti diceva giustamente margheritius, opta invece per dispositivi che ti consentono di gestire lo standby delle multiprese.

    • per piccoli apparecchi (circa 10 ampere) come stereo, asciugacapelli, utilizza delle prese a foro piccolo
    • usa invece prese a foro grande per grossi elettrodomestici (circa 16 ampere) tipo frigo, lavatrice e asciugatrice
    • non utilizzare assolutamente sovrapposizioni di spine che possono portare a corto circuiti

    2 commenti:

  • margheritiusmargheritius

    Pubblicato IL 14/06/2011, ORE 15:32

    Appassionato di

    Scopri di più

    Io ti consiglierei di sostituire eventuali prese scadenti o a basso prezzo con multiprese di qualità, diciamo con un minimo di certificazione. Evita cineserie e prodotti in svendita. Se l'hai già fatto, invece, prima di partire scollega tutte le ciabatte - il rischio di incendi c'è solo se le lasci in standby, ovvero con la lucina rossa accesa.

    In realtà, la soluzione ancora migliore sarebbe quella di utilizzare dei dispositivi elettrici per la gestione dello standby. Sono degli apparecchi che ti consentono di gestire gli sprechi, garantendoti inoltre una certa sicurezza. Sappi che spegnere e accendere le multiprese dall'interruttore (come quella che hai fatto vedere in figura) dopo un po' espone le ciabatte shock elettrici e di conseguenza i vari apparecchi a loro collegate a guasti a breve termine...

  • ummericcanoummericcano

    Pubblicato IL 14/06/2011, ORE 15:28

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ciao zarrah, molto dipende dall'intreccio di cavi che hai a casa, cioè da quante ciabatte utilizzi contemporaneamente. Comunque, da un punto di vista funzionale e di sicurezza, è sempre meglio evitare di collegare più di due ciabatte in serie.

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia