Obiettivo 18 - 200

Sto per comprare la mia prima reflex digitale. E' meglio comprare un obiettivo 18-200 o un kit composto da 2 obiettivi ? (es. 18-55 + 50-200).

La qualità è la stessa ? C'è solo l'handicap di portarsi 2 obiettivi anzichè 1?

rooster55rooster55

Pubblicata IL 11/10/2008, ORE 13:16

Appassionato di auto e moto, computer e tecnologia, internet e web 2.0, sport

Scopri di più

Risposte  


  • sigillo4sigillo4

    Pubblicato IL 11/10/2008, ORE 13:38

    Appassionato di cucina

    Scopri di più

    Tecnicamente è la stessa cosa. Non so se la prima soluzione va a discapito della luce.

    Ti porto un confronto sul telescopio.

    Per ottenere  due tipi diversi di ingrandimento per evitare di acquistare un oculare con +x il cui costo poteva anche esssere alto, si acquista una lente di barlow. Così avrai il secondo ingrandimento a discapito della luminosità.

    Dal momento che sei già partito dal principio di acquistare due obiettivi, al tuo posto li acquisterei.

  • nickname4800nickname4800

    Pubblicato IL 11/10/2008, ORE 16:23

    Appassionato di scienze

    Scopri di più

    Personalmente preferisco due obbiettivi, però, se economicamente ne vale la pena, puoi partire con un solo obbiettivo. E' vero che un solo obbiettivo è meno luminoso, ma ormai i sensori sono talmente sensibili che, a meno che tu non sia un professionista, difficilmente potresti trovare grosse differenze. In fondo sei sempre in tempo a comprarti comunque un 18-50 Il bello della reflex è proprio questo!!!

  • dipende da che utilizzo si vuole fare, che tipo di foto, dal tipo di obiettivo (apertura diaframma, qualità delle lenti, ecc.)

    per un utilizzo amatoriale consiglierei il 18-200 (sempre che non sia proprio una ciofeca) perché elimina l'inconveniente di dover cambiare obiettivo secondo l'inquadratura che si vuole fare

    se dovessi, invece, voler cambiare obiettivo secondo la foto, lascerei perdere gli zoom per quanto riguarda il grandangolo (24-28mm) e per un 50mm: focali fisse con più qualità e prenderei uno zoom a partire dai tele almeno da 70 o da 100 in su per le foto dove serve il teleobiettivo

    questo perché più l'escursione dello zoom è ampia (come nel 18-200) più la qualità non sarà ad alti livelli (a meno che non si spendono un bel po' di soldini e neanche...)

  • Normalmente quando si pensa all'acquisto di un obiettivo si deve pensare al tipo di foto a cui siamo interessati e prediligere la focale più adatta considerando due parametri fondamentali: apertura del diaframma (quantità di luce) ed escursione focale (zoom). Per i panorami direi che un 24 mm è più che sufficiente, ma va bene anche il 28 mm (con una reflex con sensore a pieno formato 1:1), perchè focali troppo spinte producono distorsioni geometriche. Per ritratti si parla del 50 mm mentre per il teleobiettivo si parla di focali superiori a 100 mm. Considera che una Reflex digitale può fare affidamento anche all'ingrandimento digitale (se ha sufficienti Megapixel). Insomma, opterei per due obiettivi, ma questo ti comporterà di dover pensare prima a quale tipo di foto vuoi fare (paesaggio, ritratto oppure tele). Occhio alla luminosità dell'obiettivo ossia all'apertura massima del diaframma, perchè in condizioni di luce scarsa si è costretti altrimenti ad aumentare la sensibilità, con la quale aumenta anche il rumore di fondo e quindi l'immagine che ne risulta non è pulita e definita.

    Se inveci opti per un unico obiettivo per motivi di spesa, ti sconsiglio l'acquisto di una reflex e ti consiglio una macchina fotografica di medio formato superaccessoriata con obiettivo fisso (la spesa è comunque inferiore ma i risultati sono altrettanto buoni e in alcuni casi forse migliori).

Hai la risposta giusta?

Ti manca la risposta? Chiedi a Genio!

Chiedi a Genio