Yoga

Secondo voi lo yoga è un buon sistema per rilassarsi e tenersi in forma? Cosa e pensate?

indigesta74indigesta74

Pubblicata IL 08/02/2008, ORE 11:13
9Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • orodhabaorodhaba

    Pubblicato IL 19/11/2017, ORE 23:57

    Appassionato di

    Scopri di più

    Credo che se fatto in modo professionale da gente davvero competente possa aiutare, ma potrebbe anche danneggiare se fatto in modo incompetente. Io sono stato in una scuola di Yoga a Milano (vicino ad un ristorante) e purtroppo approfondendo l’argomento ho notato che non c’è una linea guida universale su ciò, ci sono al suo interno varie scuole di pensiero anche contrastanti. Comunque sono dell’idea che ci si debba interessare a discipline che puntano al miglioramento.

    Vivo a Milano e la scuola che ho frequentato è proprio vicino a questo ristorante indiano.

  • indigesta 74, mi sono avvicinato allo yoga 5 anni fa.il motivo era la lombosciatalgia.non solo mi ha risolto il problema ma mi ha potenziato fisicamente e mentalmente.non ho seguito maestri ma ho letto buoni libri e praticato con molta costanza e soprattutto delicatezza.lo yoga non richiede alcun dolore ma i risultati dipendono dall'impegno.funziona!Sorridente

  • Loredana, mi permetto,qualche lieve obiezione. Hai perfettamente ragione quando sostieni che praticamente L'Hata Yoga è quasi lo sola pratica conosciuta.

    Ma siccome lo Yoga è Unione chi lo pratica a fondo e non si limita all'oretta 3 volte alla settimana in palestra, ma cerca di conoscere il significato più a fondo non può ignorare la sottile catena che lo lega al pranayama e di conseguenza prima alla concentrazione e poi alla meditazione.

    Se poi uno è un vecchio ateo come me credo che inevitabilmente arriva ad associare i Bhrama e la sua vibrazione creatrice alla teoria della nascita dell'universo appunto attraverso un'espansione dell 'energia in materia .

    Quando si affrontano questi argomenti nonè facile tradurli in parole scritte ma ci sarebbe la necessità di dibatterle in maniera più profonda.

    SHANTY SHANTY SHANTY OM.

  • loresansav1loresansav1

    Pubblicato IL 16/01/2009, ORE 10:10

    Appassionato di

    Scopri di più

    Praticare le asana dell’Hatha-Yoga, attualmente è sinonimo di pratica Yoga. Copiare delle forme così come sono descritte nei testi dello Yoga  allo scopo di utilizzarle per migliorare la propria salute è uno degli effetti che con lo Yoga sono possibili ma non è il fine dello Yoga. 

    La preparazione del corpo, attraverso le asana, è una parte molto importante della pratica che prepara, dal punto di vista fisico e mentale alla meditazione. Il fine dello Yoga, nel suo significato originario è uno stato da esperire. L’India mistica ci dice che, partendo da noi-stessi, è possibile attingere ad uno stato originario che va riscoperto ed esperito!

    La pratica  dello yoga non rende la vita più facile, i pesi e le preoccupazioni non se ne vanno, la vita non diventa più facile, piuttosto cambia il nostro rapporto con la vita. Non cambieranno le difficoltà, le sfide, la solitudine, le pretese, il mondo con il suo ritmo, la sua realtà facile o dura che sia, la pratica non elimina tutto questo, ciò che la pratica fa è quello di darci un riferimento non-frammentato a cui sempre è possibile ritornare.

    Loredana Sansavini

      

     

    Non dobbiamo mai dimenticare che lo yoga corrisponde a uno stato, questo non lo si deve mai perdere  di vista, significa che non è una tecnica, non è un sistema, non si può ragionare, non si può riflettere su uno stato, si può solamente viverlo!

    Gerard Blitz (1912-1990 Maestro Yoga)

     

     

  • Senza dubbio la pratica dello Yoga ha un azione benefica sulla persona. Questo sia sul piano fisico che su quello psichico.

    Io , maniera riduttiva mi riferisco all Hata Yoga cioè a quella forma prettamente fisica che prevede l'assunzione di posizioni(Asana) che consentono di avere piena padronanza del proprio corpo.

    Però lo Hata Yoga è anche controllo del respiro, concentrazione mentale la quale,consente anche un certo distacco e di conseguenza un rilassamento mentale molto positivo che consente di ridurre lo stress.

    Inoltre la pratica dello Pranayama,normalmente associata allo Hata Yoga, attraverso respirazioni ritmiche e forzate consentono un ampiamento dell'uso dei polmoni normalmente usati parzialmente. Tutto questo è estremamente positivo perchè permette una migliore ossigenazione del sangue e di conseguenza un migliore nutrimento per tutti gli organi.

    Specie sulla efficacia del Pranayama ci sarebbe molto da aggiungere ma se qualcuno ne è interessato, per non essere troppo prolisso ne parlerò in seguito.

  • doverinadoverina

    Pubblicato IL 13/01/2009, ORE 18:06

    Appassionato di

    Scopri di più

    Yoga significa unione fra l'uomo e l'assoluto e dell'uomo in se stesso. Lo Yoga mira soprattutto all'equilibrio degli organi e armonizza il corpo guarendolo dalle malattie e dalle disarmonie abituandolo ad essere docile strumento della mente.

    Lo yoga più noto in Occidente è indubbiamente lo Hatha yoga (da ha = sole e tha = luna , ma hatha indica anche uno sforzo violento), in cui si prediligono posizioni difficili ed esercizi respiratori, largamente praticato anche in Europa ed America in molte varianti. Lo Hatha yoga è essenzialmente una forma di yoga incentrata sul corpo fisico e su una serie definita di posture; gran parte di ciò che chiamiamo yoga oggigiorno ha un legame diretto con quest’impostazione.

    Volendo classificare gli yoga in base alla sfera principale di riferimento nella pratica, abbiamo: Il Bhakti yoga, o yoga della devozione, che si concentra sull’esercizio devozionale ed aspetti prettamente emotivi. Bhakti vuol dire in sanscrito devozione, o amore.

    Lo Jnana yoga, o yoga della conoscenza, indirizzato a quegli sforzi che permettano di riconoscere l’identità tra atman (sé individuale) e brahman (sé supremo), uscendo da avidya, l’incapacità di discernere, ossia l’ignoranza.

    Il Karma yoga, o yoga dell’azione, centrato sul piano fisico, che mira all’esecuzione di azioni buone e oneste

    Il Raya Joga, o yoga regale, una sorta di yoga delle funzioni mentali centrato dunque su una disciplina della mente

    Il Mantra yoga, che ricorre a mantras, sequenze di parole ripetute al fine di provocare specifici effetti trasformativi. Infine il Kriya yoga, diffuso da Paramahansa yogananda e articolato in iniziazioni ed esercizi di meditazione.

     

  • anthindi29anthindi29

    Pubblicato IL 18/02/2008, ORE 11:47

    Appassionato di lingua hindi, yoga

    Scopri di più

    Lo Yoga è un ottimo sistema per rilassarsi ma non solo: il rilassamento è soltanto una briciola di quello che puoi ottenere con lo Yoga, nello specifico con l'HATHA Yoga . L'Hatha yoga si occupa di curare il fisico mediante asanas (posizioni fisiche) e tecniche di purificazione e la mente mediante prenayama (respirazioni) ed esercizi di meditazione. Considera che lo yoga è una scienza che risale a circa 5000 anni fa.

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia