Cos'é il paracetamolo?

Che proprietà ha il paracetamolo? In che farmaci viene messo?

fortunello17fortunello17

Pubblicata IL 13/08/2009, ORE 17:51
3Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • vaccamagravaccamagra

    Pubblicato IL 13/08/2009, ORE 17:53

    Appassionato di cucina, juventus

    Scopri di più

    Ciao!

    Il paracetamolo è un farmaco che era in passato raggruppato con gli antinfiammatori non steroidei (FANS).

    Rispetto a queste sostanze però oggi viene classificato come farmaco analgesico e antipiretico e mancando di effetto antinfiammatorio, poiché non antiprostaglandinico, viene escluso dal gruppo dei farmaci cosidetti FANS.

    A differenza di questi quindi non presenta gastrolesività e nefrotossicità.

    Il paracetamolo è ben conosciuto in altri paesi, soprattutto di cultura anglosassone, a causa della sua diffusione come farmaco generico. In Italia, al contrario, il nome della sostanza è poco conosciuto, mentre sono ben noti i nomi commerciali dei farmaci che lo contengono (Tachipirina, Efferalgan, ecc.).

  • herpesmediaherpesmedia

    Pubblicato IL 13/08/2009, ORE 17:54

    Appassionato di

    Scopri di più

    Il paracetamolo è un farmaco dotato di spiccate proprietà analgesiche ed antipiretiche,conosciute ed utilizzate da ben oltre un secolo,che presenta profilidi efficacia e tollerabilità tali da averne fatto una delle molecole più utilizzateal mondo tra quelle disponibili in tale categoria farmacologica.

    Inoltre la presenza di numerose forme farmaceutiche in commercio(compressa tradizionale,masticabile,effervescente,bustina effervescente,gocce,sciroppo,supposte,etc.) offre la possibilità di scegliere l’opzione più adeguata alla situazione e che meglio soddisfa il paziente.Le proprietà analgesiche ed antipiretiche vengono attribuite ad un effetto diretto sui centri nervosi del dolore e della termoregolazione, probabilmente tramite l’inibizione locale della sintesi delle prostaglandine.

    1 commento:

    • mauri1707mauri1707

      Pubblicato IL 13/08/2009, ORE 20:55

      Appassionato di

      Scopri di più

      Si tratta sicuramente di uno di farmaci più usati (e più sicuri) come analgesico ed antipiretico. Le precauzioni alle quali attenersi riguardano il dosaggio che dev'essere rapportato al peso corporeo (incombenza particolarmente pregnante per i bambini) e la distanza tra una somministrazione e l'altra, che non deve mai essere inferiore almeno alle 6 ore. In caso contrario si può andare incontro ad importanti complicanze di natura epatica.

  • Io te la faccio semplice.

    Il paracetamolo è una molecola usata come antidolorifico e per abbassare la febbre. Lo trovi come principio attivo nella tachipirina, proposto in supposte, bustine, compresse. E' un farmaco da banco, pertanto non necessita di impegnativa per l'acquisto, ma, come per tutti i farmaci, l'uso deve attenersi alle indicazioni riportate nel foglio illustrativo.Bacio

Fai una domanda

Invia