Come cucinare la rana pescatrice?

Ciao! Avete qualche ricetta da consigliare per cucinare al meglio la rana pescatrice? So che è un tipo di pesce abbastanza particolare come sapore non vorrei sbagliare...

http://z.about.com/d/italianfood/1/0/w/y/codadirosposopra13.jpg

comesonofescioncomesonofescion

Pubblicata IL 19/06/2009, ORE 18:17

Appassionato di

Scopri di più

Hai la risposta giusta?

Risposte  


  • cosettamerenguecosettamerengue

    Pubblicato IL 19/06/2009, ORE 18:19

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ciao!

    Che ne dici di un Gratin Di Gamberi E Pescatrice?! Buonissimo!!!OcchiolinoIngredienti    * 4 gamberoni (circa 400 gr)    * 400 gr di rana pescatrice (coda di rospo)    * 2 zucchine    * 200 gr di polpa di pomodoro a cubetti    * 1 limone    * sale e pepe q.b.    * 1 spicchio di aglio    * pangrattato    * olio extravergine d’olivaSgusciate i gamberoni, eliminando anche la vena intestinale.Tagliate a fettine la rana pescatrice.Tagliate a rondelle le zucchine.Accendete il forno a 200°C.Sfregate con l'aglio l'interno di una pirofila.Ungetela con poco olio e distribuite sul fondo un po' di pomodoro.Allineata nelle pirofila i gamberoni, la rana pescatrice e le zucchine, disponendo con ordine e leggermente accavallati.Completate con il pomodoro rimasto, salate, pepate e cospargete con un poco di pangrattato.Irrorate con succo di limone, poco olio, e cuocete per 20 minuti circa nel forno.

  • vaccamagravaccamagra

    Pubblicato IL 19/06/2009, ORE 18:21

    Appassionato di cucina, juventus

    Scopri di più

    Io ti propongo un modo per cucinare la coda di rospo un po' diverso...Alla gairdiniera:

    Ingredienti e dosi per 6 persone:    * 1000 g di coda di rospo (rana pescatrice)    * 115 g di burro    * 3 scalogni    * 100 g di carote    * 100 g di ravanelli    * 200 g di sedano    * 400 g di patate novelle    * 250 g di piselli sgusciati    * 1/2 bicchiere di vino bianco secco    * 15 g di farina    * 5 cucchiai di panna    * Sale    * Pepe    * Per il brodo:    * 2 sogliole (lische e teste)    * 1 carota    * 1 rapa    * 1 cipolla    * 2 pomodori    * 1 spicchio di aglio    * 1 chiodo di garofano    * 1/2 bicchiere di vino bianco secco    * 1 mazzetto di odori    * Sale    * PepePreparazioneSeparate la coda di rospo in quattro filetti.Preparare il fumetto facendo bollire in 60 cl di acqua e 1/2 bicchiere di vino, la carota, la rapa, la cipolla e l'aglio tagliati a pezzi non troppo piccoli.Unitevi gli aromi, la polpa dei pomodori, le lische e le teste delle sogliole e della coda di rospo.Fate bollire coperto a fuoco moderato per circa trenta minuti.Nel frattempo, dopo aver eliminato la cotenna dalla pancetta, tagliatela a dadini.Mondate gli scalogni, le carote e i ravanelli, lavateli e tagliateli a dadini piccoli.Mondate il sedano e tagliatelo a pezzetti un po' più grossi.Raschiate le patate, lavatele e tagliateli a dadini.In una padella fate saltare la pancetta finché il grasso si scioglie.Unitevi 100 g di burro, fate fondere e unitevi gli scalogni, le carote, i ravanelli, il sedano e le patate.Coprite la padella e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.Unite i piselli, salate e pepate leggermente.Quando le verdure sono cotte, disponetene 2/3 sul fondo di una pirofila, adagiatevi sopra i filetti di pesce e ricoprite con la verdura rimanente.Scaldate il forno a 200 gradi.Versate 1/2 bicchiere di vino bianco nella padella dove avete cotto le verdure.Fate scaldare mescolando e aggiungete il fumetto attraverso un setaccio.Portate a ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate bollire finché il liquido si sarà ridotto della metà.Versate metà del liquido sul pesce e fate cuocere in forno scoperto per venti minuti.Portate a bollore il resto del fumetto e aggiungetevi poco per volta il burro sbattuto con la farina, fino ad ottenere una salsa liscia e densa.Lasciate bollire un paio di minuti e aggiungetevi la panna.Versate la salsa sul pesce al momento di servire.

     

  • max1237max1237

    Pubblicato IL 19/06/2009, ORE 18:23

    Appassionato di cucina, meteo, ricerca siti, web

    Scopri di più

    ce ne sono 23 di ricette clicca qui

    e 28 piatti con la rana pescatrice qui

  • herpesmediaherpesmedia

    Pubblicato IL 19/06/2009, ORE 18:24

    Appassionato di

    Scopri di più

    Che ne diresti di farci degli involtini?!

    Ingredienti e dosi per 6 persone    * 1200 g di coda di rospo (rana pescatrice)    * 200 g di gamberetti    * 3 melanzane lunghe    * 1/2 bicchiere di vino bianco secco    * 50 g di olive nere    * 4 scalogni    * 25 g di farina    * 1/2 mazzetto di insalata rucola    * 1 spicchio di aglio    * 1 limone    * Salsa worcester    * Olio d'oliva    * Sale    * PepePreparazioneSpellate la coda di rospo, eliminate la spina centrale e ricavatene tanti filetti.Incideteli nella parte più polposa e inseritevi alcuni gamberetti sgusciati.Tagliate le melanzane nel senso della lunghezza a fette sottili, fatele dorare velocemente in un padellino antiaderente con poco olio.Avvolgete i filetti di coda di rospo nelle fette di melanzana, legate gli involtini con spago bianco da cucina e disponeteli in una teglia.Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti: ritirate la teglia, bucherellate gli involtini e lasciateli riposare 5 minuti, poi toglieteli dal recipiente e teneteli al caldo.Spolverizzate di farina il fondo di cottura, spruzzate con mezzo bicchiere di vino bianco, il succo di limone filtrato al colino e la salsa Worcester, mescolate.Aggiungete un mestolo di fumetto di pesce e fate addensare la salsa.In una casseruola lasciate appassire gli scalogni tritati con uno spicchio d'aglio, un cucchiaio d'olio, unite le olive snocciolate e spezzettate, mezzo mazzetto di rucola tritata, il fondo di cottura del pesce, salate e pepate.Cuocete per 5 minuti.Tagliate gli involtini a rondelle spesse, disponetele sul piatto da portata, copritele con la salsa calda.Vini di accompagnamento: Valle D'Aosta Chardonnay DOC, Val D'Arbia DOC, Regaleali Bianco IGT Di Sicilia.

    Buon appetito!Linguaccia

    http://2.bp.blogspot.com/_u05U6QYI2x0/SXTHtBh3N-I/AAAAAAAAATY/EW1MEGAjHvM/s320/image_2.jpg

  • Prepara un po di pan grattato aglio e prezzemolo.

    Bagna appena con un po di olio la coda della pescatrice, cosi unta la la passi nel composto di pan grattato che avevi preparato avendo cura che si attacchi al pesce. Lo metti sulla griglia e agginiungi il sale  appena prima di togliere dal fuoco.

    Lo stesso modo lo puoi usare per cucuinare le seppie, che come saprai hanno un tempo di cottura minore, diventano tenerissime.

    Buon appetito

Ti manca la risposta? Chiedi a Genio!

Chiedi a Genio