La carbonara come si prepara?

La vera carbonara come si prepara? Quale formato di pasta? Pancetta o guanciale? Quante uova?

sfilolasfilola

Pubblicata IL 23/12/2009, ORE 11:46 | Aggiornata IL 23/12/2009, ORE 11:47
37Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    matisse_52matisse_52

    Pubblicato IL 06/01/2010, ORE 20:51

    Appassionato di

    Scopri di più

    Dimenticavo: neppure il burro c'azzecca con la carbonara.Da quando in quà, la cucina tradizionale del Meridione fa uso di burro? Semmai di olio o sugna ma non certo di burro.Inoltre, a che servirebbe aggiungere burro nel condimento quando c'é già, in abbondanza, il grasso del guanciale? Al massimo si può pensare di versare, in padella, un filo d'olio, tanto per consentire al guanciale di iniziare la rosolatura senza farlo arrossare ma niente di più.

    4 commenti:

    • matisse_52matisse_52

      Pubblicato IL 06/01/2010, ORE 21:25

      Appassionato di

      Scopri di più

      In ogni caso, per rosolare la cipolla prima del guanciale, sei costretto ad usare una maggior quantità di olio che, successivamente unito al grasso del guanciale, rischia di diventare un mattone per lo stomaco.Un parziale rimedio a questo inconveniente potrebbe essere la "glassatura" della cipolla. In tal modo, la quantità di olio necessaria sarebbe minore e la cipolla risulterebbe anche più digeribile ma l'apporto calorico risulterebbe comunque incrementato.

    • rolex53rolex53

      Pubblicato IL 26/03/2010, ORE 14:08

      Appassionato di

      Scopri di più

      Caro Matisse 52, forse non tutti sanno che la carbonara non è un piatto del sud Italia, bansi' è un piatto piemontese, preparato dai Carbonari piemontesi nascosti nelle cantine.

      Il guanciale o la pancetta, a seconda dei gusti, non deve assolutamente soffriggere nell'olio, ma rosolare nel proprio grasso che si scioglie. L'oio tutt'al piu' crudo sulla pasta per ammorbidirla in po' se è rimasta troppo asciutta. Le uova non vanno sbattute e ci vuole un bianco ogni 3 persone.

    Leggi tutti i commenti

  • Ciao, io sono una grande appassionata di Carbonara. In effetti, vi sono alcuni siti, tra cui quello di Italian Recipe che, tra gli ingredienti, citano anche la panna... Per cui capisco la tua perplessità e, condividendola in pieno, ti dico che seguirei piuttosto la ricetta di Giallo Zafferano. Ovvero, solo uova, sale, pepe, (peperoncino, se piace), pancetta o guanciale (a seconda di quanto ci si voglia avvicinare all'autentica ricetta) e pecorino o parmigiano. Le varianti che conosco sono con la panna o con un po' di cipolla (fatta soffrigere con la pancetta).  Ti allego anche questo bel video tutorial di un ristorante che si è preso la briga di mettere online la ricetta. Mi sembra invitante. Buon pranzo!

    3 commenti:

    • stefin2stefin2

      Pubblicato IL 15/01/2010, ORE 13:48

      Appassionato di

      Scopri di più

      ma chi si è inventato questa ricetta?è una bestialita'burro?panna?ma questa è un'altra cosa.solo olio guanciale pepe uova e PECORINOOOOOOO....romano doc.ma questi cuochi di dove sono??????la carbonara è un piatto romano e si mangia solo a Roma ma solo come l'ho descritta io

    • secvtoressecvtores

      Pubblicato IL 06/04/2010, ORE 14:03

      Appassionato di cucina e ricette, curiosità, salute e benessere, sessualità, sport, viaggi

      Scopri di più

      MA DOVE HA IMPARATO A CUCINARE COSTUI?...CERTO LA CUCINA VARIA E SI ELABORA CONTINUAMENTE MA...IL BURRO...LA CIPOLLA LA PANNA...MA E' ASSURDO..SICURAMENTE C'E' DA LECCARSI COMUNQUE I BAFFI MA...SIAMO LONTANI TROPPO DALLA CLASSICA CARBONARA. BASTEREBBE ROSOLARE CON MEZZA FOGLIA D'ALLORO GUANCIALE STAGIONATO ADDIRITTURA USANDO PER LA ROSOLATURA SOLO IL GRASSO DEL GUANCIALE OPPURE APPENA APENA UNA PUNTA DI STRUTTO. POI PEPE NERO MACINATO FRESCO PECORINO DOC ROMANO E UOVA FRESCHISSIME.

       

    Leggi tutti i commenti

  • plettro12plettro12

    Pubblicato IL 23/12/2009, ORE 11:56

    Appassionato di bellezza e moda, genitori e figli, vita notturna

    Scopri di più

    1 tuorlo a persona e in aggiunto un unico uovo interorigorosamente guancialerigorosamente pecorino pepeCuoci gli spaghetti al dente (in modo che rimangono scivolosi), nel frattempo sbatti i tuorli e l'uovo mentre passi in padella il guanciale a cubetti con l'olio extravergine d'oliva. Quando la pasta è cotta versala immediatamente sull'uovo. Mescola in modo che l'uovo si rapprenda leggermente intorno alla pasta, unisci il guanciale, ri-mescola, poi il pecorino grattugiato e il pepe. Usa uova freschissime, perché l'unica cosa che le cuoce è il calore dell'olio e della pasta.

    5 commenti:

    Leggi tutti i commenti

  • matisse_52matisse_52

    Pubblicato IL 06/01/2010, ORE 20:11

    Appassionato di

    Scopri di più

    L'uso della panna, nella preparazione della carbonara, "spegne" il sapore dell'uovo e attenua quello del guanciale quindi é da evitare assolutamente.A parte taluni ristoratori, che sono soliti abbondare nell'uso di panna al solo scopo di appagare l'occhio dei gourmet di turno, solitamente la panna é utilizzata per evitare che l'uovo rapprenda e per consentire una certa "scivolosità" alla pasta. Doppio errore.La pasta va sollevata rapidamente e non "scolata"; in tal modo resta una piccola quantità di acqua di cottura, che conferisce appunto "scivolosità" alla pasta e che, se necessario, può essere ridotta con un rapido "giro" in padella.L'uovo, sbattuto e mescolato al pecorino e al guanciale, col relativo grasso colato, non va in padella ma sulla pasta calda.Taluni, non gradendo l'eccessivo sapore d'uovo, lo versano, in ultimo, sulla pasta ancora in padella; in tal modo l'uovo rapprende leggermente ed il suo sapore si attenua.

    4 commenti:

    • metrio72metrio72

      Pubblicato IL 12/06/2013, ORE 22:16

      Appassionato di

      Scopri di più

      è esattamente questo il procedimento.. suggerirei anche che il soffritto di guanciale sia sfrigolante e ben caldo in modo che sia il calore della pasta insieme all'olio caldo coagulino l'uovo.. da gettare intero....in modo da essere stracciato successivamente...La carbonara come il pesto.. non si salta prima di servire!!

    • metrio72metrio72

      Pubblicato IL 12/06/2013, ORE 22:21

      Appassionato di

      Scopri di più

      Piuttosto.... pennetta o spaghetto o mezzo zito!?!? La classica è su spaghetto .....tutte le altre sono rivisitazioni... ma la culinaria è bella proprio.. perché non ha una sola verità!!!

    Leggi tutti i commenti

  • boatiboati

    Pubblicato IL 10/01/2010, ORE 18:58

    Appassionato di

    Scopri di più

    Io la preparo così: (per 4 persone):

    - sfriggere il guanciale con il peperoncino in tre cucchiai di olio extravergine;

    - sbattere un uovo a persona con aggiunta di parmiggiano, togliendo la chiara di

      un uovo;

    - lessare la pasta come al solito (io ci metto le penne, mi piacciono di più);

    - far saltare in padella per qualche attimo, servire fumante e aggiungere altro

      parmiggiano. BUON APPETITO.......

  • wsbclwsbcl

    Pubblicato IL 15/01/2010, ORE 13:06

    Appassionato di

    Scopri di più

    Assolutamente burro e panna non sono della ricetta di una carbonara a regola d'arte

  • Io la carbonara la preparo nel modo tradizionale, ecco la ricetta

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia