Cosa succede quando si scrocchiano le dita?

Perchè le nostre dita producono questo rumore? C'è da preoccuparsi?

 

pettovilloso51pettovilloso51

Pubblicata IL 30/04/2009, ORE 11:39
4Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • sigillo4sigillo4

    Pubblicato IL 30/04/2009, ORE 23:42

    Appassionato di cucina

    Scopri di più

    Fai attenzione, se fa Crakk è segno che l'hai rotto.

  • ila874ila874

    Pubblicato IL 30/04/2009, ORE 12:09

    Appassionato di

    Scopri di più

    quando schiocchiono le dita non cè da procuparsi fidati

  • vaccamagravaccamagra

    Pubblicato IL 30/04/2009, ORE 11:54

    Appassionato di cucina, juventus

    Scopri di più

    Nell'articolazione quello che scrocchia non sono le ossa o i tendini, ma le cartilagini, che sono un po' i gommini delle articolazioni; le loro guarnizioni, insomma.

    Solitamente è difficile far schioccare una cartilagine: per ottenere questo effetto... sonoro è necessario che ci sia un po' di gioco, una possibilità di movimento. Pensiamo al tappo: se non potesse aprirsi, se non potesse muoversi, non farebbe neanche il suo bravo schiokko.

    Il rumore cartilagineo corrisponde ad un movimento di assestamento, ad un cambio di posizione reciproca delle ossa e delle cartilagini che insistono sull'articolazione.

    Per accelerare il ripristino della corretta tensione cartilaginea, suggerisco per un periodo un'alimentazione ricca di pesce fresco e verdure e povera dei cibi che tendono ad abbassare il pH corporeo (agrumi, kiwi, bibite e cibi inscatolati o garbage food industriali, frutta, aceto, superalcolici, zucchero e dolci).

    Tutt'altro discorso per quelle articolazioni che scrocchiano di per sé, senza dolore, soprattutto se non ci sentiamo meglio dopo lo schiocco: si tratta solitamente di una condizione meccanica innocua, specie se persiste da anni con le medesime caratteristiche.

    Ciao!

  • herpesmediaherpesmedia

    Pubblicato IL 30/04/2009, ORE 11:51

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ciao!

    Le articolazioni del nostro corpo sono racchiuse da una capsula che contiene il liquido sinoviale, una sostanza che lubrifica e nutre le giunzioni. Questo liquido contiene disciolti diversi gas, principalmente ossigeno e anidride carbonica.Il caratteristico scrocchio delle dita o del collo è prodotto da questi gas che, grazie alla pressione che esercitiamo sulla capsula sinoviale, sfuggono dalla soluzione liquida. Per questo motivo non si può riprodurre rapidamente, bisogna aspettare che i gas si dissolvano nuovamente nel liquido sinoviale.Se non ci sono in atto particolari patologie articolari non ci sono controindicazioni nel produrre di proposito lo scrocchio.

    Buona giornata!

     

Fai una domanda

Invia